L’appeso

Questo arcano raffigura un uomo legato con una corda per una caviglia e con la testa all’ingiù. Tale posizione era una forma di tortura che veniva praticata in passato e porta con sé numerosi simbolismi.

In particolare l’Appeso va interpretato come un inevitabile quanto momentaneo sacrificio, che viene richiesto da situazioni contingenti esterne e che è necessario effettuare.

Mentre il risultato che si prospetta può essere una maggiore crescita interiore, se il disagio viene affrontato con equilibrio e saggezza, oppure un blocco, nel caso in cui la situazione venga affrontata con apatia e indecisione.

Infatti, se da un lato questo arcano ci segnala che non è il momento giusto per fare una scelta e che è necessario un momento di pausa, di lavoro interiore, perché la situazione, o il nostro punto di vista, raggiungano un’adeguata maturazione, dall’altro lato può indicarci un’incapacità di agire per via di paure, o di altre situazioni.

Dal punto di vista sentimentale l’Appeso ci segnala un amore platonico, segreto, romantico, magari inizialmente non corrisposto; oppure una temporanea separazione dal partner, che può servire a far riflettere e a portare uno sviluppo nel rapporto.

Mentre dal punto di vista professionale questo arcano ci indica che il successo si ottiene poco per volta, con un lavoro coscienzioso e disinteressato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*